Guida completa alla creazione di un canale su Telegram

Ecco la guida che cercavi: Telegram non è solo un’app per mandare messaggi, ma per garantire la tua visibilità nel mondo. Ecco come creare un canale Telegram.

come creare un gruppo telegram MASTROiNCHIOSTRO

Se anche tu, dopo aver sentito parlare di Telegram ed hai deciso di scaricare l’app per iniziare ad usarla, sappi che vogliamo darti qualche informazione in più su quest’app di messaggistica. L’applicazione creata dai fratelli russi Durov, infatti, in maniera abbastanza simile a come avviene per WhatsApp e altre app di messaggistica istantanea, permette di interagire sia individualmente che con più persone contemporaneamente, in conversazioni singole o canali, che funzionano come i gruppi. Infatti, quando si deve inviare un messaggio a più persone contemporaneamente o si vuole creare una lista broadcast (cioè come una mailing list, per capirci), è meglio optare per la creazione di canali Telegram. Ti spiego, inoltre, qual è la differenza tra le due tipologie di canali permesse su Telegram (ovvero canali privati e canali pubblici) grazie ai quali è possibile comunicare contemporaneamente con più contatti e per diversi scopi.

Aprire un canale Telegram: niente di più utile!

Be’, se sei pronto allora preparati a leggere questo articolo in cui vedremo cos’è un canale Telegram, come funziona e, soprattutto, ti spiegheremo come fare per creare un canale Telegram.

I canali Telegram, nati nel settembre del 2015, sono chat in cui chiunque sia l’amministratore può inviare messaggi ai membri del canale anche se questi ultimi non possono rispondere né tantomeno commentare. Si tratta a tutti gli effetti di liste broadcast. L’amministratore che crea e gestisce il canale può inviare:

  • messaggi di testo,
  • link,
  • foto,
  • immagini,
  • video,
  • varie tipologie di file,
  • documenti,
  • note vocali e audio.

Quanti tipi di canali Telegram esistono? Ecco la risposta!

come creare un gruppo telegram MASTROiNCHIOSTRO

Esistono due tipi di canali broadcast su Telegram:

Canale pubblico: dispone di un link personalizzato univoco (simile a quello di una Pagina Facebook) e può apparire nei risultati di Ricerca dell’app, permettendo così a chiunque di vederlo e di iscriversi;
Canale privato: mira alla realizzazione di una lista broadcast simile ad una newsletter. È possibile accedere solo tramite link di invito e permette all’amministratore di revocare i membri aggiunti in qualsiasi momento.
In definitiva, la principale differenza tra queste due tipologie è che i canali pubblici hanno un’username e chiunque può trovarli usando la ricerca in Telegram, mentre per accedere a quelli privati è necessario essere aggiunti dall’amministratore o ricevere un link di invito.

Adesso che conosci la differenza tra canali Telegram pubblici e privati, eccoti come procedere passo dopo passo nella creazione di un canale pubblico Telegram:

  • Apri Telegram ed apri il menu a comparsa su Android (in alto a sinistra) o il menu Nuovo messaggio su iOS (in alto a destra);
  • Scegli l’opzione Nuovo canale;
  • Inserisci il nome del canale che sarà visibile a tutti (passaggio obbligatorio);
  • Scrivi la descrizione del canale per far capire agli utenti quale argomento sarà trattato nel canale (passaggio opzionale);
  • Scegli una foto canale e premi il segno di spunta ✓ o Avanti;
  • Scegli la tipologia di canale scegliendo Pubblico;
  • Inserisci lo slug del canale nella sezione Link. Esso diventerà il link del canale dal quale si potrà accedere via web;
  • Aggiungi i membri scegliendo i contatti dalla rubrica e poi premi sul simbolo di spunta ✓ o Avanti;

Anche se il procedimento per creare canale privato Telegram è molto simile a quello appena visto, abbiamo pensato comunque di fornirti una guida esaustiva con i vari passaggi da seguire.

Ecco il procedimento da seguire:

  • Apri Telegram e segui il percorso Menu > Nuovo canale su Android oppure Nuovo Messaggio > Nuovo Canale su iOS;
  • Imposta il nome del canale, scegli una descrizione, inserisci una foto canale e premi sul segno di spunta ✓ o Avanti;
  • Seleziona l’opzione Canale privato;
  • Nell’opzione Link di invito, premi sul link generato dal sistema per copiarlo tra gli appunti;
  • Aggiungi i membri selezionando i contatti della rubrica e premi sul segno di spunta ✓ o Avanti;
  • Invia il link di invito ad altre persone, che potrebbero essere interessate, per aggiungerle al canale.

Ottimo! Adesso che sai come si crea un canale su questa app non ti resta che mettere in pratica quanto imparato. Scegli una delle tipologie e inizia ad invitare gli amici o a fare nuove conoscenze!

come creare un gruppo telegram MASTROiNCHIOSTRO

Sai che molte persone fanno crescere il loro business tramite i canali telegram?
Richiedimi una consulenza e saprò indicarti una strada che non conoscevi ancora per allargare gli orizzonti per la tua attività.

Richiedi informazioni

 

close

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte e novità di MASTROiNCHIOSTRO